VISITA AL 31° STORMO DI CIAMPINO
E' bello tornare bambini per qualche ora: senza limiti né strette regole da ottemperare, seguendo i propri interessi e la propria passione senza ostacoli. Per uno spotter, abituato a vivere il suo tempo libero dietro una rete ed un filo spinato, costretto a sentirsi un fuorilegge, poter "toccare con mano" l'aereo tanto osservato e fotografato a distanza di centinaia di metri equivale all'apertura della porta del paradiso.
Sedersi al posto del comandante, circondato da quegli strumenti visti migliaia di volte in fotografia o in video, che stavolta sono tangibili, reali, provoca quell'ebrezza unica che solo un appassionato di aviazione può immaginare: la riscoperta del sogno d'infanzia, la scarica adrenalinica nell'impugnare il sidestick e posare l'altra mano sulla manetta, nell'osservare l'overhead illuminato e gli schermi dell'EFIS, nel guardare fuori dal parabrezza con la fierezza di essere ai comandi di una macchina volante così moderna e tecnologicamente avanzata.

Il 31° Stormo “Carmelo Raiti” è un compartimento dell’aeronautica Militare il cui comando è situato presso l’aeroporto di Ciampino, in Roma. Il suo compito principale e’ quello di assicurare il trasporto delle Autorità dello Stato, trasporti sanitari d’urgenza, voli sanitari ed umanitari. La linea di volo e’ composta da 2 elicotteri SH 3 D/TS, 2 Dassault Falcon 50, 5 Dassault Falcon 900 e 3 Airbus A319CJ.

Il giorno 20/03/2010 Virtualiroma (gruppo virtuale di volo attivo da molti anni su Flight Simulator ed Ivao) ha organizzato, presso la base di Ciampino, una giornata all’insegna dell’utilizzo dell’ Airbus A319CJ in ambito simulato. Ciò e’ stato possibile grazie al pilota VAR (Virtualiroma) e ufficiale AMI, Gino Toffoli, e soprattutto, al presidente di Virtualiroma, Giulio Cherubini.
 
Dopo un breve meeting iniziale atto alla conoscenza tra i partecipanti (e ad una abbondante colazione), il folto gruppo di appassionati si è riunito nell'aula briefing della base, dove l'ufficiale Toffoli ha introdotto l'aeromobile in questione: l'A319CJ è un velivolo per trasporto passeggeri prodotto dal consorzio Airbus, che include tra i propri partner principali l'Aerospatiale SA (France), la Daimler-Benz Aerospace AG (Germania), la British Aerospace PLC (Inghilterra) e la Construcciones Aeronauticas SA (Spain).
Si tratta di un bireattore (la sigla CJ sta per Corporate Jet) destinato ai voli di Stato effettuati dal 31° Stormo della 9ª Brigata Aerea dell'Aeronautica Militare Italiana. Rispetto alla versione commerciale, è dotato di serbatoi ausiliari che ne aumentano l'autonomia. La motorizzazione consiste in due propulsori CFM56-5B-7/P, i medesimi che Alitalia impiega per la sua flotta di A320. L'allestimento interno dell'A-319CJ consiste di quattro zone: una «conference room», una zona di riposo ad elevato confort riservata alle massime autorità a bordo, il compartimento per i passeggeri ed il compartimento per il riposo dello staff e per il centro comunicazioni. La strumentazione è molto moderna, con due piloti automatici, due cloche di tipo «sidestick» collegate ad un impianto di comandi «fly by wire», un sistema elettronico digitale di presentazione dei dati ed un Hud ("Head-Up Display", ovvero un Display «a testa alta») per facilitare gli atterraggi su piste prive di radioassistenza.
Il sistema di navigazione si avvale di tre piattaforme inerziali e due Gps Giunta l'ora di pranzo, il gruppo viene condotto presso la mensa della struttura, ben fornita e disponibile agli “ospiti” presenti oggi in base.

Terminato il pranzo, vengono aperte le porte del piazzale antistante la base dove uno dei due Airbus 319CJ parcheggiati viene reso disponibile al pubblico: sottobordo, cockpit e cabina dell'aereo vengono visitati da tutto il gruppo.
Per concludere la giornata, l'ufficiale Toffoli ha eseguito un volo virtuale a bordo del simulatore dell'A319 in direzione Olbia, illustrando le principali procedure operative e di navigazione. La giornata giunge, purtroppo, alla fine. Tutti i partecipanti si salutano consapevoli di portare a casa un bagaglio unico di esperienze “virtuali”, oltre che tantissime foto scattate direttamente sull’asfalto di Ciampino!!
la nostra community, il forum la gallery con le nostre migliori foto il blog di un pilota Airbus le guide per sapere tutto sullo spotting a Fiumicino e non solo


  LINKS